Area Riservata

Al fine di risolvere il problema della mancata trascrizione dei provvedimenti giudiziali, la Cancelleria Civile del Tribunale di Como ha sottoscritto con alcuni visuristi una convenzione, in forza della quale, a partire dal 16.5.16, affiderà l’incarico di provvedere a trascrivere d’ufficio i provvedimenti giudiziali non trascritti dalle parti.

In particolare, il Funzionario di Cancelleria addetto alla pubblicazione dei provvedimenti riguardanti divisioni immobiliari, usucapione o comunque trasferimenti anche parziali di immobili, inviterà i legali interessati a provvedere alla trascrizione dell’atto nei termini di legge.

In caso di ingiustificato mancato deposito del duplo della nota, verrà disposta la trascrizione d’ufficio, incaricando a rotazione uno dei visuristi firmatari della convenzione (Laura Mascetti, Arnaldo Broggi, Angelo Piazzoli, Emmemme S.r.l. e Netti S.n.c.), a prezzo convenzionato da porsi a carico delle parti.

Ovviamente, qualora la trascrizione non possa essere espletata nei termini di legge dall’Avvocato a causa di problematiche tecniche (ad es. necessità di regolarizzazioni catastali), si potrà comunicare alla Cancelleria la difficoltà incontrata e concordare con la stessa le diverse tempistiche di trascrizione, caso per caso.