Area Riservata

Una  nota del Ministero della Giustizia, dipartimento per gli Affari della Giustizia (del 10.8.15), resa in seguito ad una richiesta di chiarimenti da parte della Corte D’Appello di Catania,  ha sancito che, con l’entrata in vigore del Testo Unico sulle spese di giustizia, il diritto di cancelleria da corrispondere per il rilascio di copie autentiche cartacee da parte della Cancelleria è individuato unitariamente per atto.

Pertanto il computo dei diritti di cancelleria va effettuato, non per il numero complessivo delle pagine richieste (qualunque sia il numero degli atti compresi), ma per ogni singolo atto. Quindi, se ordiniamo le copie autentiche di due atti da tre pagine ciascuno, pagheremo due diritti da €. 11,54 (uno per ogni atto) anzichè uno solo da €.13,48 (per le sei pagine complessive).

La Cancelleria delle esecuzioni immobiliari del Tribunale di Como si è adeguata al responso della suddetta nota.